Metabolismo Basale spiegato dal nutrizionista con recensione dei siti

Per contrastare la cellulite, è importante scoprire le cause scatenanti. La cellulite, infatti, è proprio una malattia e va curata su più fronti.

Per prima cosa, è doveroso capire se sia associata o meno a uno stato di obesità.Se vi è anche sovrappeso, infatti, è imprescindibile impostare un programma dietatico con poche calorie e praticare programmi di aerobica almeno quattro volte alla settimana.



Esistono, poi, alcuni allenamenti efficaci per ristabilire il microcircolo e favorire la propagazione linfatica. Dal classico squat allo yoga, senza tralasciare il nuovo compagno anticellulite: il foam roller, molto usato anche dalle fitness blogger più importanti.


Vietato completamente stare in sala pesi e fare sforzi eccessi come attrezzi e crossfit. Gli strati muscolari in quelle circostanze trattengono acqua in eccesso e peggiorerebbero il problema.

 


I MIGLIORI ESERCIZI PER I GLUTEI E GAMBE.



Il primo esercizio per far fuori la pelle a buccia d'arancia e rinvigorire la pelle della parte bassa è indubbiamente lo squat.

Attenzione a svolgere l'esercizio correttamente e senza farsi male. Per fare uno squat è necessario piegarsi addietro come per sedersi, avendo di cura di tenere schiena dritta, e non superando mai con le ginocchia la punta dei piedi.

Per avere un'potere anticellulite, lo squat va fatto con calma e coscientemente (no a movimenti veloci). È importantissimo inoltre essere costanti nel tempo per avere gli obiettivi desiderati: il ritmo consigliata è a giorni alternati.

Se vuoi vedere un programma di allenamento guarda questo: culo perfetto:



TUTTI I TIPI DI AFFONDI.


Immediatamente dietro lo Squat, l'affondo è il secondo essenziale esercizio da fare contro la pelle a buccia d'arancia


Per attuare questo esercizio è necessario inchinarsi in successione su ambedue le gambe tenendo una postura con spalle dritta e testa in avanti. Ricordati di contrarre l'addominale durante questo movimento, per agire anche sulla parte alta simultaneamente ai glutei.


Fate tanta attenzione ad effettuare senza errori l'esercizio, strando attenti a movimenti troppo veloci che potrebbero indurre traumi ai muscoli.

Questo allenamento ben eseguito deve presentarsi il più morbido possibile.

Continua a leggere sul sito ufficiale

USARE IL FOAM ROLLER.


Se sei costantemente alla ricerca di nuovi strumenti per allenarti e contrastare la cellulite allora devi provare tassativamente il FOAM ROLLER, un cilindro di lattice da impiegare sul pavimento e che puoi trovare in tutti i negozi sportivi

Grazie a lui è facile agire proprio sui punti più colpiti dalla ritensione idrica, eseguendo alcuni basilari esercizi a corpo libero.


Si può usare sulle gambe facendo scivolare su e giù il rullo effettuando un massaggio nella zona da trattare.

Ugualmente vale per i glutei: ci si siede sul rullo e si fanno scivolare i glutei avanti e indietro.



YOGA PER COMBATTERE GLI INESTETISTI SUL BSIDE.

Lo yoga è una pratica ottimale per combattere la cellulite, poiché le sue posizioni (asana) portano a il ripristino di una corretta circolazione.


Se vuoi combattere la cellulite, prova delle posizioni yoga che hanno tutti gli asana da praticare "a testa in giù". Eseguendo queste posizioni capovolte difatti, il nostro corpo è in grado di riattivare la corretta circolazione e disintossicarsi dalle tossine.

L'asana più indicato è l'aratro. Si parte da una postura supina e si alzano entrambe le gambe tese fino a portarle al di là della testa. Le braccia restano ben salde a terra e distese in rotta esattamente opposta alle gambe.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Metabolismo Basale spiegato dal nutrizionista con recensione dei siti”

Leave a Reply

Gravatar